A Bologna, nella terra di mezzo tra follia e sanità mentale
delirio bizzarro 8

ARENA DEL SOLE
Bologna, Via dell’Indipendenza 44
22 E 23 ottobre 2016
(sab. ore 19.00 / dom. ore 16.30)

DELIRIO BIZZARRO
di e con
Giuseppe Carullo, Cristiana Minasi

Delirio bizzarro” è lo spettacolo portato in scena a Bologna, in prima assoluta (all’interno di Vie Festival sabato 22 e domenica 23 ottobre) all’Arena del Sole. Scritto e interpretato da Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi è un viaggio nella terra di confine tra pazzia e sanità mentale.

Il “confine” è un centro diurno di salute mentale che rimbomba dei dialoghi serrato tra due solitudini. C’è da chiedersi: cos’è davvero la malattia mentale?

Si può rispondere con le parole del padre della psichiatria moderna Franco Bisaglia: “Io non so che cosa sia la follia. Può essere tutto o niente. E’ una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia”.

Gli autori e protagonisti sottolineano che  “l’elaborazione drammaturgica del testo è partita da confronti e scambi avuti con pazienti di strutture psichiatriche; incontri che hanno consentito di raccogliere quadri di vita vissuta”.

Claudio Costantino

About