A Roma guida all’ascolto del capolavoro del Generatore
VDGG

Nel 1971, a Londra venne pubblicato il 33 giri “Pawn Hearts” dei Van Der Graaf Generator, considerato quasi univocamente il capolavoro del gruppo cult inglese e uno degli album più importanti della scena musicale degli anni ’70. È un’opera complessa e ambiziosa, incisa in una “casa stregata”, dall’atmosfera particolare.

Nuova immagine (39)Per conoscere ed approfondire questo disco sabato 30 maggio alle ore 18 a Roma c’è un appuntamento da non perdere: la Guida all’ascolto, a cura di Paolo Carnelli , nella nuova versione del disco in Super Audio CD. L’appuntamento – a ingresso libero ma con prenotazione obbligatoria (a paolocarnelli@gmail.com  – 3661568314) – è presso la Sala Renato Giussani (via dell’Acqua Bullicante 169).

Paolo Carnelli – autore dell’acclamato libro “Van Der Graaf Generator – La biografia italiana” edito da Arcana –  a quel disco cult ha dedicato un’ approfondita monografia (Associazione culturale Open Art, dicembre 2013, pp. 84, € 13 ordinabile online). In esso i singoli brani sono vivisezionati, scandagliati fin nel profondo con un’accurata analisi testuale, musicale e grafica.

La narrazione è arricchita da foto e numerose testimonianze, tra cui quelle inedite di David Jackson, Hugh Banton e Paul Whitehead che disegnò la copertina variopinta e fantasiosa, con una scacchiera e personaggi fluttuanti.

G. M.

About