Al Teatro Olimpico la nuova commedia di Vincenzo Salemme, tra sogni e bisogni
1595

TEATRO OLIMPICO
dal 16 dicembre al 25 gennaio 2015

SOGNI E BISOGNI
INCUBI E RISVEGLI
commedia scritta, diretta e interpretata da
Vincenzo Salemme

e con
Nicola Acunzo
Vincenzo Borrino
Susy Del Giudice
Antonio Guerriero
Domenico Aria
Sergio D’auria
Andrea Di Maria
Raffaella Nocerino

Quello di Vincenzo Salemme al Teatro Olimpico nel periodo delle feste natalizie, è un appuntamento fisso e atteso dal pubblico romano. L’anno scorso aveva portato in scena “Il Diavolo custode”, quest’anno propone “Sogni e Bisogni. Incubi e risvegli”.

Commedia di grande comicità in cui, come sempre, il mattatore napoletano aprirà delle finestre con il pubblico di dialogo e coinvolgimento , che rendono ancor più spassosa la rappresentazione. In evidenza, in particolare, la speciale serata del 31 dicembre che a mezzanotte vedrà il pubblico in sala brindare al nuovo anno assieme alla compagnia.

Come ha rilevato lo steso Salemme la commedia ha preso spunto dal romanzo  di Moravia “Io e lui”.  Nella rappresentazione l’ organo maschile si stacca materialmente dal corpo del suo titolare e diventa egli stesso uomo, rivendicando lo status di vero e proprio protagonista della vita e della scena.

C.C.

Leggi QUI  la recensione della prima del 16 dicembre 2014

Leggi QUI: Natale e Capodanno con Salemme

About