Sala Umberto: standing ovation al “Novecento” multidisciplinare di Morgese

Nuova trasposizione diretta e interpretata da Manuele Morgese di “Novecento. Il monologo si trasforma in un raffinato viaggio teatrale, letterario, musicale, artistico dove recitazione, narrazione, jazz e disegno live si fondono in un connubio perfetto. La recensione.

Le preziose ridicole, vibrante omaggio a Molìere ed al Cafè Chantant

“Le preziose ridicole” è un omaggio al genio di Molière, reinterpretato con originalità e talento da Stefano Artissunch. Protagoniste Benedicta Boccoli e Lorenza Mario che, in palcoscenico, oltre che recitare, cantano e ballano con temperamento, ricreando l’atmosfera del Cafè Chantant. La recensione della prima

“Forbici & Follia” al Teatro Manzoni, coinvolgente successo in giallo-comico

Forbici & Follia è una commedia longeva anche nell’edizione italiana e, rivista a distanza di anni (la ricordiamo in scena al Teatro Sala Umberto nel 2015 sempre con la regia di Marco Rampoldi e con le scene di Alessandro Chiti) è ancor più una performance giallo-comica, originale, avvincente, frizzante e divertente. La recensione della prima

Teatro Sala Umberto: madre e figlia verso il count down finale

“Buonanotte, Mamma” è un’opera potente, impegnativa e coinvolgente che vede in palcoscenico, al Teatro Sala Umberto di Roma, due strepitose attrici, Marina Confalone e Mariangela D’Abbraccio, che interpretano due personaggi complessi e commoventi. La recensione della prima.

Next Page